Booktrailer

Molinget

“Molinget", spiegò Solman, "è una signora ed è il mezzo di locomozione preferito da ogni buon Soundknight.”
“Signora?” osservò Jair. “Con questa voce?”
“Be’”, rispose la creatura sussurrando, “anche da noi si fanno alcune operazioncine…”
“Quali operazioncine?” reagì Molinget. “Io sono tutta naturale, d’accordo?”
“Certo”, concordò Solman. “Scusami, è che stavo spiegando a Gennaro, qui…”
“Quale Gennaro? Mi chiamo Jair…”
“Come vuoi… Io lo facevo per te. Non s’è mai sentito il famoso chitarrista Jair. Non suona bene, e se te lo dico io che sono una chiave di Sol…”
“Perché”, osservò il nostro, “il chitarrista Gennaro suona bene?”
“Scusa, stavo divagando. Ti dicevo, come per ogni buon leggio che si rispetti, devi saper interpretare lo spartito di Molinget, rispettandone i ritmi e i tempi, se vuoi che ti porti dove vuoi arrivare. Ci vuole delicatezza...”